Cookies

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. By continuing to browse this repository, you give consent for essential cookies to be used. You can read more about our Privacy and Cookie Policy.


Durham Research Online
You are in:

La luna che uccide : l'espressionismo di 'La Guardia alla luna' di Massimo Bontempelli.

Cracolici, S. (2004) 'La luna che uccide : l'espressionismo di 'La Guardia alla luna' di Massimo Bontempelli.', Forum Italicum., 38 (2). pp. 400-416.

Abstract

Oggetto d'analisi del saggio di Cracolici 蠩l dramma di Massimo Bontempelli "La guardia alla luna", che 蠵no dei primi esempi teatrali che dimostrano di aver assimilato la polemica futurista contro il romanticismo. Tuttavia, Cracolici, precisa che la linea drammaturgia in cui si inserisce il testo teatrale di Bontempelli non 蠰ropriamente conforme a quella del futurismo, quanto piuttosto a quella dell'espressionismo storico. Il saggio evidenzia una soluzione di compromesso tra critica al romanticismo, da un lato, e fascino simbolista, dall'altro, dimostrando che nella scrittura drammatica l'uso di uno stile diverso da quello futurista ne pregiudica di fatto tanto le istanze critiche quanto quelle militanti.

Item Type:Article
Full text:Full text not available from this repository.
Publisher Web site:http://ojs.cc.stonybrook.edu/index.php/FI/article/view/2349
Record Created:19 Mar 2008
Last Modified:14 Feb 2012 15:22

Social bookmarking: del.icio.usConnoteaBibSonomyCiteULikeFacebookTwitterExport: EndNote, Zotero | BibTex
Usage statisticsLook up in GoogleScholar | Find in a UK Library